La guida per riporre correttamente il tuo tosaerba nel periodo invernale

Dopo l'ultimo taglio è il momento di pensare al rimessaggio invernale del tuo tosaerba. Dedicare ora del tempo alla manutenzione di base aiuterà a proteggere il tosaerba durante durante la stagione invernale . Seguendo i 4 passaggi di seguito, avviare il tosaerba sarà molto più facile la prossima primavera.

Fase 1: Pulire il tosaerba

Per prima cosa, pulire completamente il tosaerba. I ritagli di erba umida, la pacciamatura delle foglie o il fango possono causare ruggine o un ciclo di congelamento e disgelo, indebolendo potenzialmente il metallo. Anche se alla fine i ciuffi di materiale si asciugheranno, sarà molto più difficile ripulirli dopo tanti mesi.

Rimuovere e pulire le lame e, se necessario, raschiare via i ciuffi d'erba e la materia organica che non si staccano con l'acqua. Asciugare accuratamente il vostro tosaerba

Fase 2: Controllo Filtri

Una volta che il vostro tosaerba  è privo di erba, terra e altro sporco, controlla filtri dell'olio, candele e filtri dell'aria.

Fase 2: Cambiare l'olio motore


 

Per vedere se il tosaerba richiede un cambio dell'olio prima di riporlo, consulta il manuale d'uso e manutenzione. Alcuni motori di tosaerba sono progettati per non richiedere il cambio dell'olio, ma alcuni modelli ne avranno comunque bisogno. Poiché i programmi di manutenzione variano a seconda del modello, ti raccomandiamo di seguire le istruzioni del vostro manuale d'uso Toro per la cura del tuo tosaerba.

Fase 3: Verifica il carburante

Per i piccoli tosaerba a spinta: è consigliabile togliere il carburante dal tosaerba , poiché la benzina può degradarsi nel tempo.

Per i tosaerba più grandi e i trattorini aggiungi al carburante fresco uno stabilizzatore, progettato per il rimessaggio invernale e riempi il serbatoio.
Un serbatoio pieno aiuterà a prevenire la formazione di condensa, e lo stabilizzatore del carburante eviterà il deterioramento del carburante. Fai funzionare la macchina per alcuni minuti per distribuire uniformemente lo stabilizzatore del carburante.
In più: 
Se hai il tosaerba a batteria conserva la batteria in un luogo asciutto
Alcuni avviano periodicamente il tosaerba durante l'inverno. Se non hai intenzione di farlo, è meglio rimuovere e conservare la batteria in un luogo fresco e asciutto. Assicurati solo di ricaricarla completamente prima di avviare il tosaerba in primavera.

Se hai un Trattorino controlla le gomme
Gonfiale alla loro giusta pressione per evitare danni alle gomme, poiché possono perdere pressione durante l'inverno. Dovresti anche proteggere i pneumatici del tosaerba dal cemento freddo, parcheggiando il tosaerba su cartone o altro materiale isolante.

Fase 3: Rimessaggio


In un capannone o in un garage
È una buona idea conservare il tosaerba in un garage o in un capannone, in modo da proteggerlo dalla pioggia, dalla neve e dai cicli di gelo/disgelo. E' anche importante proteggere il tuo rasaerba con una copertura o un telone, in quanto questo aiuterà a mantenere lo sporco e la polvere fuori dai componenti importanti.
Non conservare il tuo tosaerba vicino a fertilizzanti e altri materiali corrosivi, in quanto questi possono corrodere il metallo quando sono trasportati dall'aria. Tenerlo lontano da oggetti che possono causare scintille.

All'aperto
Se devi riporre il tuo tosaerba all'aperto, assicurati di coprirlo completamente. Se utilizzi un telone, piuttosto che una copertura specifica per tosaerba, assicura i lembi sotto la macchina e assicurati che il telone non si stacchi.

Posiziona il tosaerba su una superficie piana, preferibilmente asfaltata. Non conservare il tosaerba in un punto che potrebbe diventare fangoso, poiché la macchina potrebbe rimanere bloccata quando il fango si asciuga o si congela.

Eventi

PratoVerde Live serie 3

Leggi di Più..

22-12-2020  A  23-02-2021
Live PratoVerde

ULTIME NEWS